Copioni : Il principe felice

MARIONETTE principe-feliceADATTAMENTI D’AUTORE

Storia di Oscar Wilde, adattamento teatrale di Miriana Ronchetti   iscritta come  autrice alla SIAE con posizione autore   95069

Durata  circa 60’

Personaggi : 10 – 15 ( adattabile)

Trama

Un principe, una rondine e altri personaggi nati dalla fantasia di Oscar Wilde hanno posto questa dolcissima fiaba nella hit parade dei classici per ragazzi.
Questo è un racconto per bambini da 0 a 100 anni e narra la storia di una statua che vede tutta la miseria della sua città, ma che, con l’aiuto di una rondine, vuole fare qualcosa per aiutare tutti coloro che vivono in povertà.
Sorge però istintiva una domanda : perché gli atti di bontà vengono compensati con la morte e la distruzione?
Saranno due amici a raccontarci questa bella storia con tutta la passione di chi crede nel paradiso.
Lo spettacolo totalmente in lingua inglese prevede la partecipazione del pubblico , a tratti e l’intervento nello spazio scenico di sei ragazzi ai quali vengono date anticipatamente delle parti brevissime da leggere.

ANTEPRIMA : IL PRINCIPE FELICE

Due ragazze in scena :.. Lo sfondo è quello di una scena di un altro spettacolo
Sul palco uno scatolone con dentro vestiti e oggetti che serviranno nello spettacolo. Le ragazze stanno festeggiando il loro compleanno e si fanno un regalo a vicenda senza sapere che ognuna di loro ha lo stesso regalo per l’altra. .Entrano in scena insieme, una da una parte e l’altra dall’altra. Hanno fra le mani, nascosto dietro alla schiena un pacco uguale identico.
Entrambe sono felici e contente.

RITA (con la tuta da gabbiano- Amanda la guarda stupita)
E’ proprio un compleanno speciale !! Compiamo gli anni
nello stesso giorno ,studiamo teatro nella stessa scuola
e io sono contenta di essere qui oggi, in questo teatro con te e
con tutti questi ragazzi…ma …qui c’è stato un altro spettacolo,
c’è ancora la scenografia…che disordine !
Ho un regalo per te. E’ una sorpresa !!

AMANDA Anch’io ho un regalo per te ! E anche il mio è una sorpresa.
Ma, dimmi un po’, perché ti sei vestita in quel modo ? E’ un
costume di scena.

RITA Certo che lo è…poi capirai…avanti ! Apri !

AMANDA Allora…
facciamo così…contiamo insieme…al tre ci diamo i regali.

RITA Va bene !! (contano) uno…due…tre !! (e si mostrano i
pacchetti che saranno precisi identici- Si mettono a ridere)

AMANDA Abbiamo avuto la stessa idea…ma anche la carta è
uguale…

RITA Forse lo abbiamo comprato nello stesso negozio…

****************

Cambio luci.
C’era una volta in una grande città, in mezzo ad una
piazza, la statua di un principe. (Amanda va a
posizionarsi). Questa statua era così bella che la gente
passando, si fermava sempre ad ammirarla.

Miriana prende la carta e veste la statua

(La statua del principe felice è coperta d’oro fine sul corpo, ha due zaffiri per occhi e un gran rubino rosso sulla spada ed è posizionata su di un carrello in modo che Rita o altri la possono spostare facilmente).

RITA (con il suo libro fra le mani, , prende un cappello e finge di essere un passante)
Ma guarda il Principe felice. Il Principe Felice non
piange mai. Principe !! Sei meraviglioso

(Esce ed entra Miriana come un altro passante. Rita riprende la posizione di lettore)

RITA Lontano dalla città, abitava una piccola rondine. Tutti i suoi
amici erano partiti per l’Egitto. Ma lei no perchè
si era innamorata di una canna che viveva vicino al fiume.

Musica sulla quale la rondine volteggia vicino alla statua del principe.

RONDINE Resto qua, sotto questa statua. È una buona posizione

*********

PRINCIPE FELICE Grazie, piccola rondine.

(La rondine prende il rubino dalla spada del principe, vola sopra i tetti e va alla casa dove trova la donna addormentata. La rondine mette il rubino vicino a lei
e al suo piccolo ). La rondine mette il rubino e poi le luci si spengono per rialzarsi su Rita che è tornata dal Principe.

RONDINE Ho messo il rubino vicino alla donna . Ora mi
sento felice

PRINCIPE FELICE: Perché hai fatto un buon atto.

(La rondine si addormenta. Musica – Il giorno dopo…

RONDINE Arrivederci, Principe Felice! Ora …in Egitto !

PRINCIPE FELICE: Rondine, rondine, piccola rondine, sta con me
per una notte ancora.
*****************+

RONDINE Caro principe, ho visto i ricchi che mangiano,
bevono e ridono mentre i poveri chiedono
l’elemosina in strada. Ho visto bambini affamati,
pallidi, infreddoliti, senza cibo. Ho visto vecchi
soli e abbandonati, senza casa. E infine ho visto
l’indifferenza della gente di fronte al dolore.

PRINCIPE FELICE: Io sono coperto d’oro .Toglimi l’oro, e portalo ai
poveri della mia città .

Musica sulla quale ci saranno delle azioni mimiche della rondine che va avanti e indietro, spogliando il Principe del suo oro. Resterà con un abito piuttosto normale e sbiadito. (il suo che aveva all’inizio scena)
( al buio si ode voce dei bambini che cantano la versione inglese di “giro giro tondo” e ridono felici)

************

Musica sulla quale l’Angelo cerca le due cose da offrire a Dio: la rondine morta e il cuore della statua .

ANGELO Eccomi a te, mio Dio.

RITA legge E l’Angelo portò a Dio, la piccola rondine morta e il
cuore di piombo della statua del principe felice

DIO Bravo Angelo hai scelto bene perché nel mio
Paradiso, questo
piccolo uccello canterà per sempre e nella mia
Città d’Oro, il Principe Felice sarà sempre felice.

Buio….e fine musica

RITA anch’io vorrei vivere sempre in quella città…ma

**************


Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin