Copioni : Il pifferaio magico

MARIONETTE il-pifferaio-magico02ADATTAMENTI D’AUTORE

Storia di R. Browning, adattamento teatrale di Miriana Ronchetti   iscritta come  autrice alla SIAE con posizione autore   95069

Durata  circa 60’

Personaggi : 15 – 25 ( adattabile)

Trama

Il Pifferaio di Hamelin è una fiaba tradizionale tedesca, trascritta, fra gli altri, dai fratelli Grimm. È anche nota come Il Pifferaio Magico o con altri titoli analoghi. Si ritiene che essa sia stata ispirata da un evento tragico realmente accaduto nella città tedesca di Hamelin .
La storia si svolse nel 1284 ad Hamelin, in Sassonia. In quell’anno la città venne invasa dai topi senza che alcun uomo riuscisse a trovar sistema per farli fuggire, tant’è che il capo della città dovette offrire una ricompensa a chiunque fosse riuscito nell’impresa di scacciarli.
In questa versione teatrale per bambini e ragazzi fino ai 13 anni, si vuole dare importanza alla creatività di rappresentazione, con musiche, movimento e parola .

I costumi saranno molto importanti , anche se si possono elaborare semplicemente. Fondamentale è fare in modo che il divertimento stimoli i protagonisti a coltivare la pratica teatrale.

ANTEPRIMA : IL PIFFERAIO MAGICO

1°POPOLANO
C’era una volta in Germania una piccola città che
si chiamava Hamelin, nella quale, da qualche
tempo, regnavano la tristezza e il disordine.GRUPPO Di chi la colpa?Delle streghe?Degli orchi?
Dei maghi?Dei draghi?Dei fantasmi?

2° POPOLANO No! La colpa era tutta dei topi!Erano così tanti
che sbucavano da ogni parte…Tutti gli abitanti
erano preoccupati, ma più di loro il Sindaco e i
Consiglieri comunali

Musica. Entrano i Consiglieri.

1° CONSIGLIERE Signori, eccoci riuniti per parlare dei… topi!

2° CONSIGLIERE Questi topi fanno paura; propongo di arruolare
un esercito di gatti.

3° CONSIGLIERE Perché non andiamo dal Sindaco con tutta la
popolazione?
Egli troverà di sicuro una soluzione.

*****************

PIFFERAIO Se vostro onore è d’accordo, sarei venuto per
liberarvi da tutti questi topi. Io, Eric, possiedo un
magico potere: sono in grado di condurre dove
voglio, cose, animali e uomini.

SINDACO Se veramente siete in grado di liberarci da questa
ossessione,cosa vorreste in cambio?

PIFFERAIO Mille fiorini!

SINDACO Mille fiorini? Te ne darò cinquantamila!

*************

MARMADUKE (svegliandosi da un riposino)
Dove sono i miei amici topi? Che cosa ci faccio qui
tutto solo?…(guardando in là)…ma dove state
andando?…Fermatevi!!! No!!! Siete matti non
buttatevi nel fiume in quella maniera!!!

5° POPOLANO Così il povero Marmaduke assistette impotente
alla morte dei suoi compagni.

6° POPOLANO Intanto in città tutti erano in festa, compreso il
sindaco che volle tenere un discorso.

SINDACO Cari cittadini, ho il piacere di annunciarvi che la
crisi è stata superata. Ciò è stato possibile grazie
al mio ingegno e alla mia intelligenza.

POPOLANI Certo, è stato bravo! Ma chi è quello strano tipo
con il piffero?

*************

PIFFERAIO Voi vi prendete gioco di me! State attento a quello
che fate!

SINDACO Tu mi minacci! Ma non abbiamo testimoni e tutti
crederanno a me. Dirò a tutti che ti ho già pagato!

2° POPOLANO Il sindaco faceva male a prendere in giro il pifferaio.
Questi infatti senza dire una parola scese nelle vie
della città e iniziò a suonare il pifferoe a cantare…

PIFFERAIO Venite bambini…seguitemi…di frutta e crema ne ho
la casa piena…

1° BAMBINO Veramente? Se è vero ciò ce dici io ti seguirò fino in
capo al mondo!

***********
5°POPOLANO Anche lui, ormai, non poteva fare più niente.
Stava nascosto tutto tremante nella stanza più
nascosta del municipio, in preda alla paura e al
rimorso. Ad Hamelin era rimasto solo un bambino,
triste e sperduto. Una notte il suono del pifferaio
raggiunse la casa dove abitava.

5° BAMBINO Arrivo! Arrivo! Lo sapevo che non mi avreste
lasciato qui! Vengo anch’io!

********************


Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin