Copioni : I misteri della notte

MARIONETTE

halloween 2COPIONI PER RAGAZZI

Storia teatrale di Miriana Ronchetti   iscritta come  autrice alla SIAE con posizione autore   95069

Durata  circa 60’

Personaggi : da 10 a 30 ( Adattabile )

 

Trama

Halloween è tra i più antichi riti celebrativi la cui origine risale alla notte dei tempi. La sua crescente popolarità anche in Europa, deriva dalla tradizione Americana nella quale la notte di Halloween è la notte dei travestimenti e del famoso “Trick or Treat” (scherzetto o dolcetto).Ma molti non conoscono la vera…storia di Hallowe’en : quella di Jack, del suo incontro con il diavolo, e del suo essere costretto a vagare con una lanterna accesa. Quando il termine Jack o’Lantern apparve per la prima volta in uno scritto del 1750, si riferiva a una sentinella o ad un uomo che portava una lanterna. La gente credeva che la notte di Halloween gli spiriti ed i fantasmi abbandonassero le tombe per ricercare il calore delle loro vecchie dimore. Gli abitanti dei paesi, timorosi di essere visitati dai fantasmi di vecchi proprietari, si mettevano in costume per spaventare questi spiriti sulla strada del ritorno. Lasciavano anche del cibo ed altri doni (treat) vicino alla porta, in modo da placare gli spiriti e non far distruggere né le case né i raccolti. Iniziarono anche a intagliare e dipingere delle facce nelle rape in cui mettevano delle candele illuminate, sperando che il simulacro di un’anima dannata potesse fare scappare i fantasmi.

 

 

ANTEPRIMA : I MISTERI DELLA NOTTE DI HALLOWEEN

Sibilo di vento (fatto con la voce)
Fruscii di foglie (fatti con fogli di carta)
Sottofondo musicale
VFC FATA
Presto…la notte è breve ma la strada è lunga…presto o non ce la faremo mai…avanti mie fate, streghe della notte, cantiamo per ingannare la fatica della strada… sapete che questa è l’unica notte in cui possiamo tornare da loro…la porta si apre…
VFC MASCHILE
(rappresenta il male che in scena è mimato gestualmente da un attore) Non ce la farete…anime assetate di vita! Vi ostacolerò in ogni modo…chiuderò la porta! Dirò al vento di soffiare più forte, alla natura di scuotere il mondo, alle acque di scrosciare più forte…questa notte non passerete!

Musica sulla quale entra la donna che rappresenta il bene. Avrà una maschera. Si
muove dolcemente per lo spazio, prima con indecisione e paura e lentezza, poi
sempre più sicura dello spazio e contenta di essere lì. Si avvicina al pubblico e con le
mani fa cenni di ringraziamento al cielo…ma dopo cambia la musica,
inizia una musica minacciosa per l’ingresso del male che avanza subdolo come per
*****************

MENDICANTE
Ma ora mentre il male è occupato altrove, lasciate che io vi racconti un’antica leggenda che porta il segno di questa notte incantata.
Gli altri personaggi sono fermi in posizioni diverse. Musica di atmosfera sulla quale
si prepara l’entrata di Jack con la lanterna.
MENDICANTE
Viveva parecchi anni fa, in Irlanda, un vecchio non troppo raccomandabile che andava in giro con una lanterna. Sua moglie lo seguiva. Il suo nome era Jack (intanto Jack gira per lo spazio). Un giorno, mentre…………..
************
Jack riprende a girare per lo spazio. Sempre musica
MENDICANTE
Il diavolo promise e quando Jack dopo molti anni cancellò la croce, il male scese e fuggì in giro per il mondo. Venne poi per Jack il momento di lasciare questa terra ma San Pietro non lo volle perché aveva fatto un patto con il male.
JACK
Allora mi rivolsi al male, ma lui, fedele alla sua promessa, non volle neppure ascoltarmi (riprende a vagare con la lanterna
MENDICANTE
Da allora Jack vaga per il mondo in cerca di pace e per farsi luce non abbandona mai la sua lanterna e ogni anno nella notte di Hallowe’ en ritorna con altri spiriti, fate, folletti e fantasmi per compiere qualche…….
*****************


Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin