Lascia un commento

Copioni : Accadde al Louvre

Storia teatrale di Miriana Ronchetti   iscritta come  autrice alla SIAE con posizione autore   95069.                                                                             Rappresentabile da ragazzi dai 10 anni in avanti (per le conoscenze storiche).

Personaggi : 24 ( volendo  se ne possono aggiungere o togliere)     Durata 60’  – Atto unico –

Trama:Parigi, meravigliosa città. Il Louvre, storico museo. Gente che va, gente che viene. I custodi, pronti  tutte le sere a chiudere puntualmente.Ma una sera, accade qualcosa : un allarme parte a causa della curiosità di un addetto alle pulizie che, per imprudenza, tocca una cornice. Si rompe un incantesimoUna notte magica sta per avverarsi e come per incanto i personaggi dei dipinti prendono vita . Escono dai loro quadri e iniziano a vagare guardandosi, non riconoscendosi  ma soprattutto chiedendosi , una volta realizzato il fatto di essere in un museo, cosa ci fanno loro lì dentro.Garibaldi, Anita, Van Googh, Ramsete Faraone d’Egitto, Angelica, Medoro, Orlando,il pensatore di Rodin …

ANTEPRIMA ACCADDE AL LOUVRE

1° Lo so, lo so, ma io devo dire lo stesso le mie parole… potrebbe- sempre esserci qualcuno nascosto. In questa stanza ci sono dei valori che neanche ti immagini;
la nostra è una grande responsabilità: siamo custodi di opere d’arte.2° Hai ragione…ma sai, è così poco tempo che lavoro : ancora non mi rendo bene conto. Comunque domani è una giornata importante: il duecentenario della nascita di questo museo. Arriveranno personalità dell’arte e politiche…gente impor­tante!
1° I più importanti sono loro (indicando i quadri) e gli artisti che li hanno creati.
Entrano due persone)
1° Persona Siamo il personale addetto alle pulizie particolari,2° Persona Ci hanno detto che per domani dobbiamo spolverare ogni opera nel minimo dettaglio.
********************
Allora…questo è intitolato “Amore e pazzia” …Angelica, Medoro e Orlando…
2° ” Ultimo saluto ad Anita Garibaldi” …(passando in rassegna)“Autoritratto di Van Googh “Isabella di Spagna e Cristoforo Colombo”…
1° questa è una mummia…il faraone Ramsete.. la statua di Diana …dea della caccia********************
1° Idiota, ti avevo detto di non toccare!
2° adesso è colpa mia…dai andiamo…muoviti !
Escono di fretta.
Silenzio nella stanza.
Poi, con molta lentezza inizia a scomporsi il quadro di Angelica; Medoro e Orlando. I tre escono dal quadro, Angelica e Medoro a mano. Orlando da solo.ANGELICA Amor mio, stammi vicino, non comprendo se codesto
**************
VAN GOGH (trasognato) Molto piacere, signora, io sono Vincent Van Gogh d’Olanda. Io dipingo con molti colori…per me i colori sono
espressioni di passioni umane; non capisco la vostra meraviglia. Tutto è così chiaro..-guardatevi attorno…siamo in un museo
**********
C. COLOMBO Dunque ragioniamo… questa è una strada…
Nel frattempo le statue si sono messe in posizione statuaria.
**************
C. COLOMBO Scusi, signore, sono Cristoforo Colombo
UBRIACO Oh, molto piacere io sono Giulio Cesare.
ISABELLA Non scherzi su queste cose; lei di Giulio Cesare non ha proprio niente…
***********
Intanto Anita, Angelica e Medoro con il pensatore si sono seduti a terra
Entrano due donne. (cantante e giornalista) Anita si alza e va loro incontro.
ANITA Signorine, vi prego aiutateci.
************
C. COLOMBO Io sono Cristoforo Colombo, navigatore di Genova
ISABELLA E io, Isabella regina di Spagna e vorremmo capire in che epoca siamo.
**************
GARIBALDI Ascoltate molto bene…chiunque arriverà e chiederà chi siamo noi diremo che siamo giornalisti…
****************
VAGABONDO Quanta gente stasera,dove state andando ?
VANGOGH Dovremmo tornare nel nostro museo, ma la verità è che non sappiamo dove andare…
************
Si dispongono per dormire, quando entra un ragazzo che non bada a loro.
Guarda in alto e parla da solo.
RAGAZZO Sono un poeta, o forse soltanto un illuso. E’ difficile oggi, in un’epoca così piena di violenze fare poesia
************

Lascia un commento


Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin