Noi Bambini Cittadini del Mondo

Storie teatrali – Commedie- Musical- Recital poetici-Libretti per opere

Scuola di bellezza, scuola di speranza “La bellezza salverà il mondo”, così Dostoevskij scriveva alla fine dell’ottocento e nel mondo di oggi questa frase portatrice di speranza è più che mai necessaria. Bellezza e speranza sono i concetti alla base della missione educativa che abbiamo verso le bambine e i bambini di oggi che insieme a noi stanno vivendo un’epoca complessa e nuova. Il mondo di oggi ci chiede bellezza e speranza per poter vedere di nuovo l’umanità attraversare un’epoca illuminata, diversa dal buio della ragione alla quale siamo testimoni. In questi anni dobbiamo ripensare e ripassare concetti fondanti della cultura europea quali la pace, la solidarietà, l’uguaglianza, la democrazia per aiutare i giovani a essere i nuovi cittadini del mondo.

La trama della storia:

i bambini di tutto il mondo decidono di far capire agli adulti che qualcosa di importante come l’attenzione e l’ascolto verso i più deboli, potrebbe essere la soluzione per iniziare un cammino di miglioramento degli uomini nella società, cittadino per cittadino, al fine di rendere un mondo migliore e veramente umano. Tutto questo con piccolissime cose che alla fine risultano essere le più importanti. Da qui, l’amore e la speranza sono i condottieri di questo esercito. Iniziano così a spedire lettere a tutti i loro amici in giro per il mondo; lettere che saranno anche portate attraverso posta ordinaria ma anche tramite gabbiani. Lettere che vogliono arrivare al mondo degli adulti per far loro comprendere qualcosa di importante. Voci di bambini per reclamare giustizia e richiamare a una vita più umana, quanti non sanno più vedere e ascoltare.

 Personaggi:

Bambini- Fiori- Gabbiani-Altri uccelli- Signorotti- Camerieri- Mendicanti- Esperti di diritti umani

Info per avere il testo: teatroarte@iol.it             Cellulare: 329.3817686


Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin